Catania Calcio, Pulvirenti ammette di aver comprato 5 partite totale 500 mila euro

Il massimo dirigente del club etneo, Antonino Pulvirenti, “nel corso di un lungo interrogatorio ha ammesso di avere comprato le cinque partite al centro dell’inchiesta a partire da Varese-Catania”.

A darne notizia il procuratore Giovanni Salvi in una dichiarazione alla stampa.

Il Presidente del Catania ha precisato di aver pagato 100 mila euro a partita, negando di avere scommesso, ma di avere agito per salvare il club.

Lascia un commento