Roggiano Gravina, sessantenne morto a seguito di un incendio

Il cosentino di 63 anni è stato trovato all’interno di un appezzamento di terreno, nei pressi di una sua proprietà, nel quale si era sviluppato un rogo. Si suppone che l’uomo sia rimasto prima soffocato dal fumo e poi si sia gravemente ustionato, fino a morire. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i Carabinieri.

Lascia un commento