Bra, legata e imbavagliata a scopo di rapina morta ottantenne

La rapina finita nel sangue è avvenuta in provincia di Cuneo. La pensionata di 84 anni è morta nel tentativo di liberarsi. Secondo gli investigatori, l’anziana è caduta dalle scale, dopo che i malviventi se n’erano andati, ed è morta per aver battuto la testa. Sul cadavere verrà eseguita l’autopsia. Le indagini sono condotte dai Carabinieri.

Lascia un commento