Crotone, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione arrestati 2 italiani e 5 romeni

Gli arresti sono stati eseguiti dagli agenti della Digos e della squadra mobile di Crotone. In manette sono finite 7 persone per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

I sette arrestati, due italiani e cinque romeni, contattavano le donne provenienti dall’Est europeo e, dopo false promesse di lavoro, le costringevano a prostituirsi.

Le ragazze, in diversi casi, hanno subito anche violenze da parte dei loro aguzzini. Nel corso dell’operazione sono state compiute perquisizioni e sequestrati documenti.

Lascia un commento