Ancona, sequestrato un prezioso dipinto attribuito al Goya

La tela è stata esportata illecitamente in Lussemburgo. E’ un olio su tela di cm 100 x 138 raffigurante un cavaliere spagnolo seduto, decorato con la croce di Malta.

L’opera, gestita da una società che ha sede a San Marino, il cui Amministratore delegato è un imprenditore originario della Vallesina, varrebbe oltre un milione di euro.

Il dipinto è stato confiscato dal Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona ed è passato al patrimonio dello Stato.

Lascia un commento