In Senato la richiesta di arresto per Azzolini

Convocato per le 14 l’ufficio di presidenza della Giunta per le Immunità del Senato per calendarizzare la richiesta di arresto arrivata dalla Procura di Trani per il presidente della commissione Bilancio Azzolini (Ap).

Ap, già coinvolta, nell’inchiesta Mafia Capitale con il sottosegretario Castiglione, assicura che quanto successo con Lupi non riaccadrà.

Dal canto suo il premier Renzi fa sapere che la linea è sempre uguale, il Pd è garantista. La richiesta di arresto sarà valutata e se ci sono elementi, il Pd voterà sì.

Lascia un commento