Usa pronti a imporre nuove sanzioni a Mosca

LewObama prosegue nella sua strategia anti Russia, sposata in pieno dal resto del G7. I paesi membri sono sul punto di “imporre nuove sanzioni a Mosca se ciò si renderà necessario”.

Ad annunciarlo il ministro del Tesoro americano, Jack Lew, incontrando a Washington il primo ministro ucraino, Arseny Yatseniuk, e il ministero delle Finanze della repubblica ex sovietica, Natalie Jaresko, con i quali ha affrontato il tema del risanamento del debito ucraino.

Lascia un commento