Brutto episodio tra Moreno e Nedved, Eros Ramazzotti minacciato di morte

Tutto il contrario di una partita a scopo amichevole. Allo Juventus Stadium si è vista una brutta pagina di sport durante la Partita del Cuore tra la Nazionale Cantanti ed i Campioni per la Ricerca. A segnare negativamente l’evento benefico un brutto episodio che ha visti protagonisti il rapper Moreno e l’ex bianconero Pavel Nedved. Dopo un tunnel subito dal cantante, il Pallone d’Oro del 2003 ha reagito sgambettando il suo avversario.

Dopo l’arbitro Rosetti per riportare la calma sono intervenuti tra gli altri Raoul Bova, Andrea Agnelli, Massimo Giletti, Luca Barbarossa, Enrico Ruggeri ed Eros Ramazzotti. Proprio quest’ultimo con un post su Insgaram ha svelato di “essere stato minacciato di morte”.

“Quando una persona in un campo di calcio in una partita benefica ti dice: “se mi ritocchi ti ammazzo qui davanti a tutti”, tu che fai?? Prendi e te ne vai?!?!? Io non ho fatto altro che andare di fronte a lui dicendogli di uccidermi, ne più e ne meno. Io sono buono ma le ingiustizie e le minacce non le accetto. La sua reazione poteva e doveva essere molto più pacata ed intelligente. Cmq la vita va avanti, ringrazio tutti quelli che ogni giorno fanno qualcosa per qualcuno che ce ne ha bisogno, senza fare i fenomeni e i giocolieri saltimbacchi prendendo per il culo gli altri, ma impegnandosi veramente con il cuore”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brutto episodio tra Moreno e Nedved, Eros Ramazzotti minacciato di morte Brutto episodio tra Moreno e Nedved, Eros Ramazzotti minacciato di morte ultima modifica: 2015-06-03T13:16:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento