Brescia, uomo di 33 anni precipita nel vuoto per 15 metri

Il trentenne si è miracolosamente salvato. E’ accaduto nel Bresciano lungo la strada che collega la Gardesana a Tremosine. L’uomo di 33 anni era salito su un muretto per dare alcune indicazioni a un amico che stava effettuando una manovra con l’auto, ma ha perso l’equilibrio ed è precipitato finendo nell’alveo del torrente Brasa. Il trentenne è stato recuperato, non senza difficoltà, dai soccorritori e trasportato in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi.

Lascia un commento