Greggio, uomo investito e ucciso da un treno Frecciarossa sulla Torino-Milano

Si tratterebbe di un profugo. Per la polizia ferroviaria intervenuta tra Greggio e Balocco, camminava lungo i binari e non si sarebbe accorto dell’arrivo del treno Frecciarossa sulla Torino-Milano. Potrebbe essersi allontanato dal centro di accoglienza di Albano Vercellese. E’ probabile che, al momento dell’investimento, ci fosse anche un altro profugo, poi fuggito.

All’incirca 500 passeggeri sono rimasti bloccati per ore su un Frecciarossa partito da Roma.

Lascia un commento