Torna il Biografilm Festival a Bologna

L’edizione 2015 della kermesse bolognese dedicato ai racconti biografici torna dal 5 al 15 giugno. La manifestazione, creata da Andrea Romeo, quest’anno sarà incentrata sul tema: “Vite connesse – Dalla fine della privacy al sapere collettivo”, argomento che riflette sulla riproducibilità digitale, tra sfide e nuove opportunità. In questa occasione, sarà massiccia la presenza italiana., infatti, oltre ai due titoli in Concorso Internazionale -“Dal ritorno” di Giovanni Cioni e “The Troublemaker” di Roberto Salinas, ci sarà la presenza di “Torri, checche e tortellini” di Andrea Adriatico iContemporary Lives e altri film nelle neonate sezioni Biografilm Music e Biografilm Arte. Da segnalare, inoltre, i dieci titoli della sezione Biografilm Italia, incentrata sui documentari di produzione nostrana, che per la prima volta vedrà l’assegnazione di un riconoscimento destinato alla migliore opera prima: il Premio Hera “Nuovi talenti”. Comunque, non mancheranno le anteprime internazionali in Contemporary Lives, sezione dedicata ai personaggi e ai temi che hanno maggiormente segnato il presente, e in Biografilm Europa, che presenta i migliori film di fiction a tema biografico di produzione europea. Inoltre, da quest’anno la manifestazione omaggia le produzioni cinematografiche europee, designando un Paese ospite. Un ruolo che nel 2015 sarà ricoperto dalla Danimarca. Un appuntamento, dunque, da non perdere.

Maurizio Piccirillo

Lascia un commento