La manutenzione stradale deve diventare una priorità per Pisa

“C’è chi dice: perché coi soldi del Pisa Mover ( dell’Incile, o delle Mura Antiche, o degli Arsenali Repubblicani……) non tappate le buche delle strade? Questa domanda, apparentemente ingenua, vuol riproporre la trita e negativa polemica fra “grandi” opere e “piccoli” lavori – questo l’esordio dell’assessore Serfogli.
“Se Pisa ha gli euro per le “grandi” opere è perché ha saputo conquistarli grazie a idee e progetti che sono stai premiati – ha incalzato il Sindaco.
Questi soldi, come nel caso dei lavori Piuss), servono a quello e solo per quello possono essere utilizzati.
I soldi per la manutenzione delle strade invece escono direttamente dalle casse del Comune (e quindi sono soldi dei residenti pisani) . Il Comune passa questi soldi a Pisamo che mette in funzione operativa il Global Service.

MANUTENZIONE STRADE: una valutazione ottimale su quanto sarebbe necessario spendere per mantenere le strade di Pisa al meglio si aggira intorno ai tre milioni/ 3 milioni e mezzo ogni anno.
Negli anni 2012-2013-2014 il Comune, stante la situazione economica dell’Ente , i tagli ripetuti effettuati dal Governo Nazionale , i paletti posti dal Patto di Stabilita’ e l’inadempienza di INVG nei confronti della VI Porta,  ha dovuto tenere al  minimo i soldi per la manutenzione stradale.
Sono rimasti  e sono stati utilizzati i soldi (il 50% dei proventi delle sanzioni) che per legge vanno spesi per le strade.
Oggi la situazione è leggermente migliore: il Comune ha messo a disposizione 350 mila euro (già spesi- leggi la nota sull’utilizzo); e, a breve ,ne aggiungerà altri 500 mila.

I RIPRISTINI: molte delle nostre strade sono “dissestate” dai lavori(importanti e in alcuni casi fondamentali) sui sotto servizi fatti principalmente da Acque spa, Toscana Energia, Enel e le Compagnie telefoniche.
In questi casi le spese del ripristino vanno a carico di chi ha effettuato i lavori sulla strada: loro passano i soldi necessari a Pisamo che ha il compito di realizzare gli interventi di ripristino. Acque spa invece esegue i ripristini direttamente

LE SEGNALAZIONI dei CITTADINI: altro capitolo è quello delle strade, la loro condizione e i cittadini; per questo esiste una piattaforma informatica su cui il cittadino fa la segnalazione che poi può seguire fino alla soluzione. (alleghiamo i dati fornitici da URP e Pisamo)

COSA ABBIAMO FATTO con i 350.000 EURO

VIA  DI  PRATALE                 32.000,00             39.040,00
RISANAMENTO LUNGARNO PACINOTTI  X  RIPRISTINO MANOMISSIONI                 8.000,00               9.760,00
RISANAMENTO LUNGARNO GALILEI  X  RIPRISTINO MANOMISSIONI               10.000,00             12.200,00
VIA  PALACH               14.000,00             17.080,00
VIA  GRONCHI TRATTO TRA  LE RAMPE FIPILI                 7.000,00               8.540,00
VIA IMMAGINETTA                26.000,00             31.720,00
DISCESA RAMPA  VIA CORRIDONI               20.000,00             24.400,00
LUNGARNO SONNINO               16.000,00             19.520,00

VIA  DEL  MARMIGLIAIO  (Ancora da fare, serve prima intervento per  chiome alberi taglio radici, lavori previsti per la prossima settimana))              45.000,00             54.900,00
ROTATORIA   VIA  FIORENTINA  (FIPILI)               38.000,00             46.360,00
RAMPA  DA  VIA  GRONCHI A   ROTATORIA VIA FIORENTINA (FIPILI)               20.000,00             24.400,00
VIA SAN FRANCESCO               23.000,00             28.060,00
VIA DE SIMONE               11.000,00             13.420,00
PICCOLI INTERVENTI  DA   ABBINARE  AI  RIPRISTINI MANOMISSIONI               10.000,00             12.200,00
147.000,00          179.340,00

TOTALE             280.000,00          341.600,00

DA DECIDERE ANCORA  COME SARANNO USATI I 500 MILA  EURO
Certamente un occhio di riguardo sarà usato per le situazioni più urgenti, a partire dai quartieri

MANOMISSIONI:

VIA SAN MARTINO : lavori (tubazione gas e condotte per video sorveglianza) terminati entro il 10 giugno). Perché si tagliano le pietre? Ma sarà asfalto o pietre a ricoprire lo scasso?
Leggi il comunicato (allegato) :le pietre di san Martino. L’esempio di vicolo Lanfranchi

VIA MAZZINI e VIA D’AZEGLIO: lavori di asfaltatura, scarificatura profonda e risanamento. I lavori dureranno 6 settimane (30 giorni lavorativi). I lavori inizieranno entro e non oltre il 15 luglio, passato il Giugno Pisano. Per l’intero tempo dei lavori sarà chiuso al traffico l’ingresso di via Mazzini dal Lungarno .

VIA BOSCHI: finalmente al via i lavori per la fognatura. Il termine dei lavori è per il 15 giugno. Poi si passerà all’asfaltatura

VIA PISORNO: in quell’area insistono i lavori per la fognatura. I lavori sono stati sospesi e riprenderanno dopo la stagione balneare. Come promesso il tratto di via Pisorno interessato è stato asfaltato.

LAVORI, GIA’ REALIZZATI, per UNA MAGGIORE SICUREZZA del  CAVALCAVIA di SANTERMETE

Intervento Realizzazione
Taglio dell’erba sulla banchina Già effettuato
Potatura delle fronde degli alberi che ostacolano l’illuminazione pubblica
Taglio erba e pulizia del passaggio pedonale dal cavalcavia a via Emilia Già effettuato
Collocazione in entrambe le direzioni di “occhi di gatto” per una migliore visibilità della delimitazione della carreggiata Già effettuato
Cartellonistica:
– n. 2 cartelli col limite di 30 km.orari di velocità consentita Già effettuato
– n. 2 cartelli indicanti “pericolo generico” con pannelli integrativi riportanti la dicitura “transito pedoni” Già effettuato la collocazione del “pericolo generico”
– n. 2 cartelli indicanti “controllo elettronico della velocità”
Una volta terminato il posizionamento della segnaletica indicata, la Polizia Municipale provvederà ad effettuare periodici posti di controllo nei pressi delle due rotatorie.

INTERVENTI di MANUTENZIONE STRADALE (BUCHE E MARCIAPIEDI” SU SEGNALAZIONE ON LINE dei CITTADINI

Dal primo gennaio 2014 al 21 maggio 2015 sono stati 414 i casi affrontati e risolti
Chi desidera il report completo può riceverlo on line richiedendolo all’ufficio stampa.

LAVORI PISAMO-GLOBAL SERVICE
Effettuati 2014 / 2015

Via Pisorno rimozione dossi causati da radici
V.le del Tirreno
Via di Pratale rimozione dossi causati da radici
L.no Galilei
Rampe salita e discesa Via Corridoni
L.no Sonnino
Via Immaginetta (Oratoio)
Via Rossini (Cep) sistemazione tratto c/o fermata bus (strada e cordolo)
Via Gronchi tratto direzione Ospedaletto compreso tra le due immissione da e per fipili
Via Palach (Ospedaletto) con stabilizzato
Via San Francesco
Via Di Simone
Rampa tra rotatoria via fiorentina verso Via Gronchi
Rampa tra rotatoria via fiorentina per Via Gronchi
Rotatoria Via fiorentina eseguita in orario notturno

In questi anni attraverso il Global Service(AVR) sono numerose le strade oggetto di sistemazione.
Allego elenco per CTP (ex circoscrizioni).

Litorale pisano – CTP N. 1 – Interventi fatti
– Via dell’Ordine di Santo Stefano intersezione Via Arnino
– Via delle Orchidee parte finale con stabilizzato
– Piazza delle Baleari tra Via Maiorca e Via Tullio Crosio
– Via Bigattiera
– Via dei Girasoli
– Via di Pineta con stabilizzato

CTP N. 2 – Interventi fatti
– Via Aurelia Nord
– Via delle Lenze
– Via Pierin del Vaga
– Via Raffaello Sanzio
– Piazza San Ranieri
– Corsia di immissione sul Ponte del Cep

CTP N. 3 – Interventi fatti
– Rampa dei Mortellini tratto comunale
– Via del Caligi tra passaggio a livello e Via Guariganghi
– Via Guscella
– Via Emila (Sant’Ermete)
– Via Marsala
– Via dei Piastroni (Riglione)
– Via Gemignani primo tratto (Riglione)
– Via di Putignano (Putignano)
– Piazzetta Garibaldi (Oratoio)
– Via Fonda congiuntamente a ripristino manomissioni (Riglione)
– Tratto Via Putignano/Sant’Ermete

CTP N 4 – Interventi fatti
– Vicolo dell’Oro
– Via Da Morrona
– Via La Tinta
– Via Pellico
– Via Battisti (intervento generale con rotatoria)
– Largo Padri della Costituzione (intervento generale con rotatoria)
– Via dell’Omodarme tratto a fondo chiuso
– Via Fra Mansueto
– Via San Benedetto
– Viale Bonaini
– Piazza Guerrazzi (corsia preferenziale)
– Piazza Giusti (San Giusto)
– Via Crispi
– Via Corridoni
– Via San Marco (San Marco)
– Via Montanelli (San Marco)
– Via Turati
– Via Pascoli
– Via Gori
– Via Catalani

CTP N 5 – Interventi fatti
– Via Parini tratto perpendicolare a Via Vettori c/o Via Centofanti
– Via Vettori tratto iniziale della strada
– Via Veneto primo tratto
– Via Tonelli
– Via De Amicis
– Via Rainaldo
– Via Carlini
– Via Viviani
– Via Paradisa
– Via Cuppari
– Via Favilli
– Via del Borghetto
– Via Gioberti
– Via Garibaldi
– Via Don Bosco primo tratto

CTP N 6 – Interventi fatti –
– Via Calafati
– Vicolo del Poschi
– Via delle Case Dipinte
– Via Tagliamento
– Piazza Carrara
– Via Gereschi
– Piazza Solferino
– Via Diotisalvi
– Via Andrea Pisano intersezione Via Diotisalvi
– Via Volturno
– Via Trieste
– Via Mercanti
– Via Cavour
– Via Nelli
– Via Luigi Bianchi
– Via Fermi
– Via di Gello
– Via Maccatella c/o rampe all’intersezione con V.le delle Piagge
– Via Rindi asfaltatura fasce laterali
– Area rotatoria P.ta Nuova
– Area rotatoria e ultimo tratto di Via Battisti.

Pisamo e il Global service ricordano che a questi lavori vanno aggiunti quelli realizzati ordinariamente e quotidianamente per i quali sono in funzione permanente almeno n. 2 squadre.
Alcuni dati:
– anno 2014 n. 1.881 interventi ordinari
– primo trimestre 2015 n. 516 interventi ordinari.

IMPORTANTE: Da evidenziare che dall’inizio del Global Service (1 Luglio 2009) è stata riscontrata una diminuzione dei sinistri di circa il 40%.
Nell’ultimo anno (dato 2014 sul 2013) la diminuzione dei sinistri relativi alle strade è stato di circa il 50%.

TOSCANA ENERGIA

SOSTITUZIONE RETE GAS  E  ALLACCIAMENTI D’UTENZA NELLA CITTA’ DI PISA
(interventi effettuati negli ultimi 12 mesi)

L’attività di rinnovo della rete di distribuzione gas fa parte di un importante piano operativo pluriennale di Toscana Energia per il risanamento della rete di distribuzione, attraverso la sostituzione delle condotte gas acciaio non protetto con tubazioni in polietilene.  L’obiettivo di Toscana Energia è di mantenere un alto standard di sicurezza della rete. Per quanto riguarda la sostituzione della rete gas in acciaio rivestito, sprovvista di protezione catodica in varie strade del Comune di Pisa (vedi prima parte della tabella in allegato), Toscana Energia ad oggi ha sostituito circa 5.941 metri di tubazioni e circa n. 420 allacciamenti d’utenza per un importo complessivo di circa Euro 1.500.000. A tale riguardo si precisa che il tappeto finale, in base al nuovo Disciplinare Tecnico in vigore dal 01/01/13, viene eseguito da PISAMO previo pagamento da parte di Toscana Energia della quota relativa ai lavori effettuati; le pavimentazioni in pietra o lastricati come pure il ripristino dei marciapiedi è a carico di Toscana Energia. In particolare, via S. Martino nel tratto Corso Italia – Vicolo del Moro le pietre che sono state tagliate saranno  sostituite, come in Vicolo Lanfranchi, con pietra nuova “pietra macigno” della cava località Caprolo di Greve in Chianti (vedi scheda in allegato). Inoltre, Toscana Energia ha provveduto a potenziare anche la rete gas in alcune strade del Comune (vedi parte seconda della tabella) anche in funzione del Nuovo Ospedale Cisanello (Via Del Fosso Vecchio – Via Emilia) per circa metri 2080 per un importo complessivo di circa Euro 600.000; anche per questi lavori i ripristini sono come sopra.

 INTERVENTI REALIZZATI (sostituzione rete)

                                          Viabilità Tipologia pavimentazione Diametro tubazione Lunghezza

Lungarno G. Galilei –  eseguito tappeto Pisamo asfalto 225 550
Via I. Arrosti – eseguito tappeto Pisamo       asfalto 125 176
VIA B. Maragone – eseguito tappeto Pisamo asfalto 125 195
Via Manzoni – eseguito tappeto Pisamo asfalto 225 160
Via La Maddalena- eseguito tappeto Pisamo asfalto 125 270
Via S. Antonio  – eseguito tappeto Pisamo asfalto 180 456
Via S. Giuseppe B. Cottolengo- eseguito tappeto Pisamo asfalto 225 100
Via M. D’Azeglio – da fare tappeto Pisamo asfalto 180 144
Via Mazzini – da fare tappeto Pisamo asfalto 225 475
Via Dalmazia e Via Martiri -da fare tappeto Pisamo asfalto 125 230
Via P. Paoli – da fare tappeto Pisamo asfalto 125 164
Lungarno Pacinotti- da fare tappeto Pisamo asfalto 225 450
Via La Tinta  –  da fare tappeto Pisamo asfalto 125 130
Via Capponi- da terminare lavori 29/5 asfalto 180 100
Via G. Bovio –  pietre sistemate lastrico 225 203
Via Giordano Bruno- da terminare lavori asfalto 180 309
Via Ceci- da terminare lavori asfalto 225 110
Via S. Giuseppe-  da terminare lavori 29/5 asfalto 180 110
Via San Martino 1 – lavori in corso* asfalto 225 365
Via San Martino 2 –  lavori in corso* lastrico 125 65
Piazza San Martino- da terminare lavori* asfalto 125 160
Via Conte Fazio- da terminare lavori* asfalto 180 340
Via Di Balduccio- da terminare lavori* asfalto 180 85
Via A. Moro – da terminare lavori* asfalto 225 400
Via Sardo Ranieri – da terminare lavori* asfalto 125 90
Vicolo Lanfranchi –  sostituito pietre lastrico 125 104

Viabilità (potenziamento rete) Tipologia pavimentazione Diametro tubazione Lunghezza

Via Del Fosso Vecchio – Ospedaletto da terminare lavori 05/06 asfalto 315 610
Via Emilia – Ospedaletto da terminare lavori 05/06 asfalto 315 980
Via Rosmini – da fare tappeto Pisamo asfalto 225 290
Via Santo Stefano- da fare tappeto Pisamo asfalto 225 70
Via Contessa Matilde – da fare tappeto Pisamo asfalto 225 50
Via San Ranierino – da fare tappeto Pisamo asfalto 225 80

Tot. metri    2080

INTERVENTI RETE GAS DA PROGRAMMARE NELLA CITTA’ DI PISA

Viabilità Tipologia pavimentazione Diametro tubazione Lunghezza

CORTE DI GADDO asfalto 125 48
PIAZZA ALIGHIERI DANTE lastrico 125 148
PIAZZA CARRARA FRANCESCO asfalto 180 169
PIAZZA GAMBACORTI CHIARA lastrico 125 50
PIAZZA GUERRAZZI FRANCESCO DOMENICO asfalto 225 98
PIAZZA SAFFI AURELIO asfalto 225 56
PIAZZA SAN SEPOLCRO asfalto 125 95
PIAZZA SANT’UOMOBUONO lastrico 125 92
PIAZZA SOLFERINO asfalto 225 55
PONTE DELLA FORTEZZA lastrico 225 103
PONTE DELLA VITTORIA lastrico 225 155
PONTE DI SOLFERINO lastrico 225 119
LUNGARNO GAMBACORTI asfalto  225 380
VIA BORGUNDIO asfalto 90 77
VIA TOSELLI PIETRO asfalto 225 155
VIA S. APOLLONIA lastrico 180 260
VIA CAMILLA DEL LANTE lastrico 125 150
VIA CAVALCA DOMENICO lastrico 125 143
VIA CRISPI FRANCESCO asfalto 225 369
VIA CURTATONE E MONTANARA asfalto 180 119
VIA DEI FACCHINI asfalto 125 60
VIA DEL CASTELLETTO lastrico 125 108
VIA DELLA FAGGIOLA UGUCCIONE asfalto 125 233
VIA DELLE COLONNE lastrico 125 48
VIA DELLE SETTE VOLTE lastrico 125 168
VIA DI BANCHI lastrico 225 89

Viabilità Tipologia pavimentazione Diametro tubazione Lunghezza

VIA FRANCESCHI lastrico 125 93
VIA GAROFANI asfalto 180 89
VIA LA PERGOLA asfalto 180 101
VIA DELLE BELLE DONNE asfalto 125 150
VIA SAN BERNARDO lastrico 125 217
VIA DEI SISMONDI asfalto 125 202
VIA MARIO ALBERTO lastrico 125 144
VIA MOSSOTTI OTTAVIANO lastrico 125 54
VIA NOTARI lastrico 125 118
VIA SAN NICOLA lastrico 125 51
VIA SAN PAOLO lastrico 125 109
VIA SILVESTRI lastrico 90 113
VIALE CROCE BENEDETTO asfalto 225 498
VICOLO DEL MECHERINI asfalto 125 59
VICOLO DEL TIDI lastrico 125 79
VICOLO DEL TORZI lastrico 90 51
VICOLO DELL’ANNUNZIATA asfalto 125 76
VICOLO DELLE CONCE asfalto 125 106
VICOLO SCARAMUCCI lastrico 125 56
VIA DELL’OCCHIO lastrico 125 155

TOT. metri 6.218

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento