Grande Guerra, Bolzano espone il tricolore a mezz’asta

Una scelta che fa discutere. Il sindaco di Bolzano, Luigi Spagnolli, preso atto della circolare del Presidente del Consiglio e della successiva indicazione del Presidente della Regione, relativamente all’esposizione della bandiera tricolore il 24 maggio in occasione del centenario dell’ingresso dell’Italia nella Grande Guerra, dispone che detta esposizione avvenga a mezz’asta, “perché l’inizio di quella guerra, come pure di tutte le guerre, costituisce già di per sé una sconfitta per l’umanità”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento