Torino, studente vittima di un tentativo di raggiro in piazza Castello

Questa mattina agenti della sezione centro della Polizia Municipale sono intervenuti in soccorso di uno studente vittima di un tentativo di raggiro.

Il ragazzo, un tredicenne in gita nella nostra città insieme ai compagni di scuola e all’insegnante, si trovava in piazza Castello angolo via Roma, quando è stato avvicinato da un uomo di 31 anni che gli ha proposto una penna in cambio di un’offerta per una sedicente associazione.

Si trattava di un pretesto per impossessarsi del denaro contenuto nel portafoglio dell’adolescente.

Gli agenti, allertati dall’insegnante, sono riusciti a fermare A.M.D. che è stato denunciato a piede libero.

Il Comando della Polizia Municipale invita a prestare la massima attenzione e, in caso di dubbio, a rivolgersi alle forze dell’ordine.

Lascia un commento