Roma, lite in via Damiano Di Veuster ucciso un romeno di 42 anni

La lite condominiale è sfociata in un omicidio in via Damiano Di Veuster al Prenestino, alla periferia di Roma. Un romeno di 42 anni è stato ucciso con una coltellata al petto nell’androne del palazzo dove abitava.

Il romeno, trasportato in gravissime condizioni in ospedale, è morto poco dopo. Sul posto è intervenuta la polizia che ha fermato un condomino. Si tratta di un italiano di 50 anni.

Lascia un commento