Al Centro culturale Nitti di Melfi il testo dal titolo La divina droga

Presentato e discusso al Centro culturale Nitti di Melfi il testo dal titolo “La divina droga” contenente scritti di Francesco Saverio Nitti e Giustino Fortunato sul flagello della malaria nell’Italia a cavallo tra ‘800 e ‘900 e la salvifica gratuita distribuzione del chinino di Stato. Lo fa sapere l’associazione Francesco Saverio Nitti sottolineando che nelle pagine di Nitti e Fortunato si ritrova “una lezione di modernità e impegno civile”. Il testo, promosso nella collana Fronteretro dalla Fondazione ‘Ivo de Carneri’, è stato presentato, tra l’altro a marzo alla Biblioteca Sormani di Milano. L’iniziativa – si legge infine nella nota – si è avvalsa del patrocinio del Comune di Melfi ed è stata organizzata in collaborazione con le due Fondazioni che si richiamano allo stesso Nitti e a Giustino Fortunato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Al Centro culturale Nitti di Melfi il testo dal titolo La divina droga Al Centro culturale Nitti di Melfi il testo dal titolo La divina droga ultima modifica: 2015-05-19T02:57:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento