Pasquale Ursino impiccato ad un albero nelle campagne di Gioiosa Jonica

Rinvenuto senza vita Pasquale Ursino, 67 anni, fratello di Antonio, attualmente detenuto perché accusato di essere il boss dell’omonima cosca della ‘ndrangheta. Pasquale Ursino è stato trovato impiccato ad un albero a Gioiosa Jonica.

Il sessantenne non era rientrato a casa ed i familiari ne avevano denunciato la scomparsa ai Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica. Gli investigatori hanno avviato le ricerche che si sono concluse con il ritrovamento del cadavere.

L’ipotesi più accreditata è quella del suicidio, anche se sono in corso le indagini da parte dei militari per ricostruire l’accaduto. Della morte di Pasquale Ursino è stata informata la Procura della Repubblica di Locri.

Lascia un commento