Milano, in arrivo i buoni spesa e il sostegno affitto

Aumentano le risorse comunali per il welfare, raggiungendo quota 176 milioni e 631 mila euro nel bilancio di previsione 2015, un milione in più rispetto al 2014. Lo ha annunciato in Commissione consiliare l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino, sottolineando il significato di quell’incremento: “È la dimostrazione che, pur in anni molto difficili, siamo riusciti a non tagliare la spesa sociale e, anzi, ad aumentarla. Oggi i nostri Servizi seguono oltre 105 mila persone, l’equivalente di una città italiana – ha proseguito Majorino – ma il nostro sforzo è di ampliare quella platea, estendendo gli interventi a quanti, storicamente, ne sono sempre stati esclusi: coloro che, pur essendo socialmente fragili, non sono così poveri da poter accedere al regime di gratuità”.

Accanto agli interventi per anziani, minori, persone con disabilità, adulti in difficoltà, si rafforzano le azioni del Comune a sostegno delle famiglie, delle giovani coppie e dell’infanzia, così come le misure per il sostegno al reddito, facendo salire a quota 127 milioni di euro la cifra impegnata dal 2011 a oggi contro le povertà: la somma più alta tra tutti i Comuni italiani. Tra gli interventi previsti in questo ambito nel 2015, per un valore di 25 milioni di euro, sono due, in particolare, le novità in arrivo: i buoni spesa per famiglie in difficoltà e il sostegno economico alle giovani coppie per pagare l’affitto. Al via a maggio, inoltre, il servizio della badante di condominio e il nuovo sistema di residenzialità sociale temporanea.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, in arrivo i buoni spesa e il sostegno affitto Milano, in arrivo i buoni spesa e il sostegno affitto ultima modifica: 2015-04-30T04:08:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento