Rovolon, il trentenne Alessandro Masiero trovato morto in casa

Rinvenuto senza vita pavimento del bagno. A fare la terribile scoperta il fratello Stefano insieme alla moglie. Alla base del decesso ci sarebbe un arresto. E’ morto così Alessandro Masiero, 36 anni, residente a Bastia di Rovolon in via Albettoniera.

Alessandro Masiero lavorava per una ditta di Maserà di Padova e quando i colleghi non l’hanno visto arrivare hanno provato a chiamarlo al cellulare senza ottenere risposta. È stato il fratello ad entrare in casa con i Carabinieri di Bastia. Nessun segno di effrazione. Il medico legale ha accertato la morte naturale mettendo a disposizione dei familiari la salma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rovolon, il trentenne Alessandro Masiero trovato morto in casa Rovolon, il trentenne Alessandro Masiero trovato morto in casa ultima modifica: 2015-04-25T18:54:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento