Trebisacce, 27 persone deferite accertati diversi illeciti in area vincolata

Particolare attenzione nella prevenzione e repressione del fenomeno dell’abusivismo edilizio è stata posta dal personale del Comando Stazione di Trebisacce del Corpo Forestale. Una attività di controllo ricadente nel comune ionico cosentino scaturita alcuni mesi addietro da alcuni interventi in aree rurali e aree vincolate del Comune effettuati a fine anno e segnalati agli uffici competenti comunali. In particolare nella zona denominata “Giardini” del Comune di Trebisacce, zona questa avocata alla coltivazione agrumicola, dove secondo il vigente piano regolatore sono ammessi solo interventi di restauro e risanamento sono stati accertati negli ultimi sei mesi dodici abusi edilizi, gli ultimi nei giorni scorsi, che hanno portato al deferimento all’Autorità Giudiziaria di ventisette persone a vario titolo concorrenti nei reati accertati, che nella maggior parte dei casi ricadono in aree anche di tutela paesaggistica. In cinque casi si è proceduto a sequestro delle opere, di cui due effettuati nei giorni scorsi con il supporto del personale comunale e della Polizia Municipale di Trebisacce. Il competente ufficio comunale ha emanato contestualmente dodici ordinanze di demolizione e rimessione in ripristino. In alcuni casi i responsabili hanno già proceduto alla demolizione delle opere.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trebisacce, 27 persone deferite accertati diversi illeciti in area vincolata Trebisacce, 27 persone deferite accertati diversi illeciti in area vincolata ultima modifica: 2015-04-18T16:14:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento