Appalti alla Coop, perquisizioni a Modena e Roma

Eseguite dai Carabinieri del Noe perquisizioni in provincia di Modena e a Roma presso la sede della Cpl Concordia e negli uffici di dirigenti nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti alla Coop.

Sotto la lente di ingrandimento dei militari ci sono consulenze, forniture e subappalti che per i Pm erano il sistema per corrompere politici e amministratori. Acquisiti centinaia di contratti che potrebbero essere stati in parte utilizzati per ottenere appalti in varie regioni.

I militari hanno perquisito gli uffici della Cpl Concordia a Roma e a Concordia sulla Secchia nonché del presidente Mario Guarnieri, che non è indagato, e del responsabile commerciale, Andrea Ambrogi, indagato nell’ambito dell’indagine della Procura di Napoli.

Lascia un commento