Fermo, nigeriano devasta il centro commerciale di Campiglione distrugge auto e vetrine

Il nigeriano, in preda ad un raptus, con una paletto in ferro sradicato qualche attimo prima nel parcheggio antistante, ha distrutto 5 vetrine di negozi e danneggiato 16 auto in via Conventati.

Lo straniero è stato bloccato e portato al pronto soccorso dell’ospedale “Murri” di Fermo. Si tratta di un nigeriano domiciliato a Sant’Elpidio a Mare, giunto in Italia con la richiesta di asilo politico.

L’uomo di 41 anni è accusato di danneggiamento aggravato e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Da valutare l’ipotesi di aggressione, nel caso l’uomo avesse, nella sua furia devastatrice, coinvolto delle persone, ma per il momento non risultano feriti né denunce per lesioni. Il nigeriano è in Italia con regolare permesso di soggiorno. Si sa soltanto che in passato ha avuto rapporti con una cooperativa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fermo, nigeriano devasta il centro commerciale di Campiglione distrugge auto e vetrine Fermo, nigeriano devasta il centro commerciale di Campiglione distrugge auto e vetrine ultima modifica: 2015-04-12T12:34:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento