Milano, i morti al tribunale sono quattro

La seconda persona uccisa a Palazzo di Giustizia di Milano è l’avvocato Lorenzo Alberto Claris Appiani, 37 anni. Secondo le prime informazioni sarebbe il legale del killer, che ha rimesso il mandato scatenando la sua follia omicida. La vittima è stata colpita con un colpo di pistola all’altezza del cuore.

Secondo quanto comunicato dal 118 è stato trovato un terzo cadavere all’interno del Tribunale di Milano. Il corpo non presenta segni di ferite di arma da fuoco ed è stato trovato sulle scale. L’ipotesi, che al momento non è possibile accertare con sicurezza è che possa avere avuto un infarto per la concitazione dovuta alla sparatoria. Oltre al giudice, l’avvocato e la terza persona, è anche deceduto un quarto uomo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, i morti al tribunale sono quattro Milano, i morti al tribunale sono quattro ultima modifica: 2015-04-09T13:38:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento