25 Aprile, a Roma si rischiano celebrazioni divise della Liberazione

L’Associazione nazionale partigiani ha proposto al Comune di assumere la regia delle manifestazioni, per cercare di recuperare Brigata Ebraica e Associazione ex deportati, che si sono sfilate per evitare le tensioni del 2014 con i filo palestinesi.

Il Comune ha optato per una grande festa a piazza del Campidoglio dedicata al partigiano Rendina. Ma l’Anpi di Roma non vuole rinunciare al corteo e rivendica la regia della celebrazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori 25 Aprile, a Roma si rischiano celebrazioni divise della Liberazione 25 Aprile, a Roma si rischiano celebrazioni divise della Liberazione ultima modifica: 2015-04-09T02:42:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento