L’operaio Miguel Catulo Ferrero si è suicidato nell’ex cartiera Camera di Minori

L’operaio residente in Portogallo, Miguel Catulo Ferrero, si è lanciato nel vuoto. Lo straniero di 43 anni ha approfittato di un momento in cui si trovava da solo per compiere il folle gesto del quale ancora non si conoscono i motivi. Un testimone ha confermato questa versione ai carabinieri che hanno cercato di far luce sull’accaduto.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento