Osa-Albegna, sportello alla Marsiliana per informare i cittadini sul progresso dei lavori

Due interventi su sei conclusi sull’Albegna e gli altri quattro tutti scanditi da un serrato cronoprogramma.
L’assessore Anna Rita Bramerini ha fatto il punto sullo stato d’attuazione dei lavori che riguardano la riduzione del rischio idraulico nel bacino dell’Osa-Albegna, lavori tutti finanziati dalla Regione. Insieme a lei il presidente e il direttore del Consorzio di Bonifica Toscana Sud.

In particolare, si sono chiusi i cantieri per l’intervento di somma urgenza sul ponte Sant’Andrea fino alla località Pozzo degli Americani (1 milione e 120mila euro), e chiusi quelli dell’intervento a monte del ponte della Marsiliana (220mila euro).

I lavori di somma urgenza tra la località Pozzo degli Americani e la confluenza con il Patrignone (780.000 euro) termineranno il 20 aprile. In quella data inizieranno i lavori di manutenzione ordinaria per il ripristino della funzionalità idraulica realizzati direttamente dal Consorzio per un importo di circa 500.000 euro. Il 10 aprile invece partirà il primo stralcio degli interventi di ripristino dell’equilibrio sedimentologico dell’Albegna e il 30 ottobre partirà il secondo stralcio (entrambi gli stralci per complessivi 1 milione di euro).  Ancora, il 25 agosto via all’intervento per 1.100.000 di euro nel tratto a valle della confluenza del Patrignone che si concluderà il 28 febbraio 2016. Questi ultimi due interventi avranno una fase preparatoria più lunga data la loro complessità legata ai tempi dettati dalle vigenti norme in materia di appalti pubblici.

La Regione, per garantire un adeguato servizio di comunicazione, ma anche per presidiare l’attività sul territorio, costituirà un ufficio presso la Marsiliana. Sarà uno sportello aperto tutti i lunedì nel periodo  fino all’avvio dei principali cantieri relativi ai lavori di competenza del Consorzio di Bonifica e della Regione Toscana. Per questo la Regione ha chiesto al sindaco di Manciano di mettere a disposizione una sede pubblica, essendo la zona della Marsiliana un crocevia che interessa tutti i comuni della zona interessati da alluvioni.

Per dare poi ai cittadini la possibilità di monitorare l’attività svolta, il Consorzio di Bonifica provvederà ad aggiornare sul proprio sito internet i lavori in corso, con indicazione del tratto dell’intervento ed il numero dei mezzi utilizzati. Nel caso in cui il reale stato d’attuazione fosse discorde da quanto comunicato sul sito, i cittadini potranno mandare una mail di segnalazione all’indirizzo difesasuolo@regione.toscana.it e lavori@cb6toscanasud.it

La Regione e il Consorzio illustreranno l’aggiornamento sullo stato d’attuazione dei lavori in un incontro apposito fissato il 10 aprile prossimo presso la Provincia di Grosseto. Sono stati invitati il Prefetto di Grosseto, i rappresentanti dei comitati, i sindaci di Manciano, Orbetello, Scansano, Magliano.

Per giovedì 2 aprile invece è stato fissato l’incontro a Roma che la Regione aveva richiesto il 20 febbraio scorso con il sottosegretario Riccardo Nencini. Sarà quella l’occasione “per dare le gambe” al protocollo d’intesa tra Regione, Anas e Rfi utile a realizzare le opere infrastrutturali che si trovano sulla linea ferroviaria Pisa-Roma e della Statale Aurelia nella zona di Albinia (Orbetello).

9 su 10 da parte di 34 recensori Osa-Albegna, sportello alla Marsiliana per informare i cittadini sul progresso dei lavori Osa-Albegna, sportello alla Marsiliana per informare i cittadini sul progresso dei lavori ultima modifica: 2015-04-01T03:07:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento