Moda, dal 12 al 16 maggio a Firenze la conferenza internazionale IFFTI2015

Un evento internazionale tra arte e moda che coinvolge luoghi simbolo di Firenze. È la conferenza di IFFTI2015, l’International Foundation of Fashion Technology Institutes organizzata da Polimoda, che da 12 al 16 maggio porterà in città una platea internazionale di professionisti del mondo della moda, accademici, ricercatori, creativi e appassionati d’arte, moda, architettura, scrittura, filosofia e design. Un momento di confronto culturale e artistico che coinvolgerà luoghi come Palazzo Vecchio, l’Opera di Santa Croce, la Biblioteca Nazionale Centrale, Palazzo Strozzi.
L’evento è stato presentato a Villa Favard alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo Sviluppo economico Giovanni Bettarini, del presidente di Polimoda Ferruccio Ferragamo e del direttore di Polimoda Linda Loppa.
“E’ davvero un momento di grande vitalità per la nostra città dal punto di vista degli eventi internazionali a forte rilevanza per l’economia e lo sviluppo del territorio – ha detto Bettarini – Penso all’appuntamento di Expo 2015 che vedrà Firenze protagonista, come già è accaduto nei giorni scorsi con il grande lancio in Palazzo Vecchio, ma penso anche alla Luxury Conference e alla conferenza di Iffti che oggi presentiamo. Un progetto tra moda, arte e cultura in grado di coinvolgere importanti realtà della città, dall’Opera del Duomo alla Biblioteca Nazionale a tanti altri, facendo di Firenze non solo il palcoscenico ma la protagonista di questo evento. La forza di Polimoda – ha concluso Bettarini – sta proprio in questo, in una collaborazione tra enti pubblici e privati nella prospettiva di rilanciare una città della creatività e dell’innovazione”.
La conferenza IFFTI2015 è organizzata per la prima volta in Italia da Polimoda, che per l’occasione ha ideato e curato Momenting the Memento, progetto internazionale di ricerca e networking per discutere del valore culturale della moda e del futuro della formazione, attraverso un dialogo interdisciplinare con i linguaggi dell’arte contemporanea e della cultura.
Momenting the Memento è curato da Linda Loppa, direttrice di Polimoda, e realizzato con il patrocinio di Comune di Firenze, Regione Toscana, Camera Nazionale della Moda Italiana, Centro di Firenze per la Moda Italiana, Pitti Immagine, Confindustria Firenze, Camere di Commercio di Firenze e Prato e la partnership di Moleskine e lettera27. A partire dal 12 maggio coinvolgerà la città con un intenso programma, articolato in conversazioni e dibattiti, ospiti di rilievo internazionale, installazioni, performance e video project nei principali luoghi d’arte e d’ispirazione del capoluogo toscano.
Moda, arte, architettura, scrittura e scienze umane, nelle loro molteplici chiavi interpretative, saranno le protagoniste del dibattito e della sperimentazione che vedrà coinvolti 46 istituti provenienti da tutto il mondo, 37 Paesi, 100 delegati internazionali e oltre 500 partecipanti tra giovani talenti, ricercatori, creativi, artisti e professionisti della moda a confronto.
Momenting the Memento avrà la forma di un walk&talk nella città, coinvolgendo visionari e opinion leader dell’arte, della moda e della cultura nei luoghi simbolo di Firenze, attraverso sei ambiti di sperimentazione, che si declineranno trasversalmente in conversazioni, installazioni, performance e video.

9 su 10 da parte di 34 recensori Moda, dal 12 al 16 maggio a Firenze la conferenza internazionale IFFTI2015 Moda, dal 12 al 16 maggio a Firenze la conferenza internazionale IFFTI2015 ultima modifica: 2015-04-01T03:07:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento