Non ci sono più corpi nella zona dell’incidente dell’A320 della Germanwings

Terminate le operazioni di recupero dei corpi delle 150 vittime. Oggi “venti militari alpini saliranno con le loro squadre per recuperare gli effetti personali”. Lo ha annunciato a Seyne il tenente colonnello Jean-Marc Menichini della Gendarmeria francese, incaricato delle operazioni di recupero.

L’ufficiale ha aggiunto che gli esperti sono alla ricerca della seconda scatola nera dell’A320 della Germanwings che si è schiantato una settimana fa nelle Alpi francesi con 150 persone a bordo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Non ci sono più corpi nella zona dell’incidente dell’A320 della Germanwings Non ci sono più corpi nella zona dell’incidente dell’A320 della Germanwings ultima modifica: 2015-04-01T03:27:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento