Nola, arrestate 12 persone appartenenti al clan Fabbrocino

In manette sono finite 12 persone accusate di fare parte del clan camorristico attivo nei comuni intorno a Nola e San Giuseppe Vesuviano. I reati ipotizzati sono associazione di tipo mafioso, trasferimento fraudolento di beni, estorsione e illecita concorrenza con minaccia o violenza, con l’aggravante del metodo mafioso. Sequestrati beni per un valore di 5 milioni di euro.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento