Firenze, turista giapponese imbratta la cupola di Brunelleschi con la matita del trucco

La donna di 48 anni ha lasciato la sua firma con la data sulla cupola di Brunelleschi utilizzando una matita per il trucco. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato il personale dell’Opera del Duomo che ha avvisato subito la polizia municipale fornendo una precisa descrizione della donna, una turista giapponese di 48 anni.

Per lei, bloccata poi dagli agenti, è scattata la denuncia. La bravata della turista non dovrebbe aver danneggiato il marmo. La matita usata non è indelebile.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento