Castro, trovato corpo di un uomo in avanzato stato di decomposizione

Il cadavere è stato rinvenuto a circa 100 metri dall’imbocco del porto di Castro. A segnalare la presenza del corpo, che galleggiava con indosso un giubbotto di salvataggio, è stato un pescatore che stava uscendo in barca per una battuta. Da qui l’allarme alla Capitaneria di porto di Otranto, che ha provveduto al recupero del cadavere con una motovedetta. Difficile l’identificazione; si pensa a dispersi, anche del “Norman Atlantic”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin