Intervista allo chef Gianfranco Melillo

Quando si parla di cibo americano, nella maggior parte dei casi, tendiamo a pensare alla mancanza di gusto e di qualita’ e talvolta anche alle calorie. Non esiste maggior difetto che il generalizzare ed il non provare . In questo caso assaggiare. L’Hard Rock Cafe e’ una tappa obbligatoria per molti giovani, specialmente in eta’ adolescenziale e quando si va all’estero, ma perche’ limitarsi? Per quale ragione non andare a curiosare, a respirare l’aria che tira e soprattutto ad afferrare la forchetta? L’Hard Rock Cafe di via Veneto 62 A/B della Capitale merita una lunga sosta. Il re della cucina e’ Gianfranco Melillo, dall’aspetto normanno e dalla favella italiana. Ha deciso di legarsi alla qualita’ di questa “catena”. I cibi sono realmente creati in originale, le salse perfette, le carni piccanti al punto giusto, le alette di pollo stuzzicanti. Ecco cosa dice di se’ il sovrano dei fornelli: “ Ho scelto di lavorare all’Hard Rock Cafe dopo alcune esperienze straniere come Giappone e Malesia, altri ristoranti super conosciuti fino a quando ho partecipato all’apertura del Planet Hollywood e poi ho sostato qui. Mi piace l’atmosfera di questo luogo. E’ ricco di storia, cimeli, leggende”.

 

Perche’ mangiare americano?

Perche’ e’ un cibo di tradizione, fatto al momento come era nato in origine a Londra nel 1971. Non si tratta di McDonald’s  piu’ caro, come spesso erroneamente pensano, ma di qualita’, tradizione ed amore per la carne. Anche se ci sono alcuni pietanze di pesce

 

Piatto forte?

Piu’ di uno, dipende dai gusti: Hamburger , ribs con salsa barbecue e nachos

 

Perche’ la gente impazza per la trasmissione di Masterchef?

Per il Pressure Test. Piace l’adrenalina. Il lavoro del cuoco e’ quello di creare , come l’artigiano,  dalla creta il vaso.  A noi e’ data la materia prima, il nostro compito e’ modificarla. Ad esempio, come puo’ essere utilizzato un pollo?  In mille modi:  insalata, ali, cosce.  Manipolazione e creazione sono le parole chiave. Pochi ingredienti ma tante ricette sfaccettate

 

Un augurio a te stesso

Una buona salute

 

Una citazione sul cibo

Il cuoco lo si fa solo per passione. Ovvero il piacere di far piacereHardph

9 su 10 da parte di 34 recensori Intervista allo chef Gianfranco Melillo Intervista allo chef Gianfranco Melillo ultima modifica: 2015-03-28T08:24:52+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento