A Verona in mostra Francesco Lazzar. Magie dell’intarsio

Il consigliere comunale incaricato alla Cultura Antonia Pavesi ha presentato la mostra “Francesco Lazzar. Magie dell’intarsio”, organizzata dalle associazioni culturali Cassiopea di Roma e Quinta Parete di Verona, in collaborazione con il Comune.

L’esposizione, che si terrà in sala Birolli, sarà inaugurata sabato 28 marzo alle ore 18 e rimarrà aperta fino al 12 aprile, tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, ad ingresso libero. Presenti l’artista Francesco Lazzar, il responsabile di Quinta Parete Federico Martinelli, lo studioso Luciano Rognini e il direttore della Biblioteca Civica Agostino Contò.

“Si tratta di una bellissima occasione – ha detto Pavesi – per vedere come l’artigianato e le tecniche antiche possono diventare arte dal gusto contemporaneo. Per l’occasione si terrà alla Biblioteca Civica anche un incontro che metterà in risalto l’unicità degli intarsi che si trovano a Santa Maria in Organo”.

La mostra, dell’esperto e studioso artista dell’intarsio pittorico Lazzar, presenta circa 60 opere realizzate negli ultimi dieci anni, dai soggetti vari, tra i quali la critica e sviluppo del sistema socio economico attuale, la visione poetica dell’artista e il legame di integrazione con la natura, l’amore, il desiderio, i ricordi e le aspirazioni.

Nell’ambito dell’esposizione, giovedì 9 aprile, alle ore 17 in Biblioteca Civica, si terrà l’incontro “Piccola storia dell’intarsio ligneo rinascimentale” durante il quale lo studioso Rognini approfondirà l’importanza dell’opera di Fra Giovanni da Verona.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Verona in mostra Francesco Lazzar. Magie dell’intarsio A Verona in mostra Francesco Lazzar. Magie dell’intarsio ultima modifica: 2015-03-26T04:05:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento