Firenze, pirata della strada rintracciato e denunciato dalla Polizia Municipale

Prima ha provocato un incidente stradale in cui è rimasta ferita gravemente una donna incinta, poi si è dato alla fuga. Ma il pirata è stato rintracciato e denunciato dalla Polizia Municipale
Il sinistro risale al 24 febbraio. Intorno alle 13 una giovane donna a bordo di una Jeep Renegade stava transitando in via Bolognese in direzione Firenze quando è stata urtata da un’auto che, arrivando da via del Poggiolino, non si era fermata allo stop. Il conducente dell’auto investitrice, dopo essersi soffermato, era ripartito senza prestare soccorso.
Le indagini avviate dalla Polizia Municipale si sono rivelate subito complesse perché nessuno aveva assistito all’incidente e la signora, in avanzato stato di gravidanza, non aveva visto la targa dell’auto in fuga. Dai pochi pezzi di paraurti rimasti sull’asfalto, gli agenti della Polizia Municipale hanno iniziato a contattare concessionarie e carrozzerie di Firenze e dintorni riuscendo ad individuare con certezza il tipo di auto: una Suzuki Alto, di colore bianco.
Grazie anche alla preziosa collaborazione del concessionario per la Toscana della Suzuky gli agenti hanno iniziato a controllare tutti gli acquirenti di auto di questo tipo negli ultimi anni: un lavoro lungo e meticoloso che alla fine ha dato i suoi frutti. L’auto investitrice è stata individuata con certezza ed il conducente denunciato per omissione di soccorso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, pirata della strada rintracciato e denunciato dalla Polizia Municipale Firenze, pirata della strada rintracciato e denunciato dalla Polizia Municipale ultima modifica: 2015-03-23T20:51:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento