Allarme di Constantinos Lourandos la Grecia senza medicinali di base

GreciaLe farmacie sono di nuovo a corto di medicinali di base. I rivenditori all’ingrosso sembrano aver adottato una stretta sulle forniture che ha provocato scarsità degli antidolorifici più diffusi e di farmaci anti-infiammatori, come pure di antibiotici, insulina e vaccini.

E’ il nuovo allarme che riguarda la Grecia, in perenne crisi e sempre sull’orlo del default.

A lanciare l’allarme è il capo dell’Associazione dei Farmacisti greci Constantinos Lourandos.

Lascia un commento