Tra le vittime italiane a Tunisi c’è Francesco Caldara pensionato di Novara

Francesco Caldara, pensionato novarese, è stato ferito nell’attentato di Tunisi. L’uomo è poi deceduto. La moglie, Sonia Reddi, è stata operata ed è sedata, ma non è in pericolo di vita. Sarebbero stati colpiti mentre si trovavano in pullman, nella zona del museo del Bardo dove è avvenuto l’attentato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tra le vittime italiane a Tunisi c’è Francesco Caldara pensionato di Novara Tra le vittime italiane a Tunisi c’è Francesco Caldara pensionato di Novara ultima modifica: 2015-03-18T22:48:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento