Intervento a cuore aperto per Red Canzian, il bassista dei Pooh sta meglio

E’ lo stesso artista veneto a riferire su Facebook del suo stato di salute. “Ciao bella gente! E’ quasi tutto a posto. Ancora qualche giorno e ci riabbracceremo, ci ritroveremo. Che voglia di vedervi che ho… Vi voglio bene”. Red Canzian, bassista dei Pooh, ha tranquillizzato i propri fans con un video postato sulla pagina ufficiale di Facebook dopo l’intervento a cuore aperto subito a Roma il 25 febbraio dopo essere stato colpito da un aneurisma.

“Avevo deciso di non parlare ancora del “tagliando“ che ho dovuto affrontare con una certa urgenza il 25 febbraio a Roma, ma ora sono costretto a farlo… la notizia gira “imperfetta“ sul web, nelle radio e in tv, e rischia di creare inutili preoccupazioni tre le persone che mi vogliono bene. Sì, ho avuto un intervento al cuore, a causa di un aneurisma che tenevo d’occhio da oltre dieci anni e che improvvisamente ha deciso di fare il “suo lavoro“… e ha cominciato ad aprirsi”.

L’ultimo pensiero ai fan che gli sono stati vicino. “Ora, mentre scrivo questa storia, a distanza di due settimane, mi sembra quasi relativa ad un’altra persona… sì, perché io sto davvero bene e i risultati della ripresa ogni giorno portano buone novità! (…) Ho letto tutti i vostri messaggi e… siete tutti nel mio “cuore“… e adesso, più che mai, è un gran bel posto, tutto nuovo e luccicante!!! Vi abbraccio, pronto a riprendere il nostro “scambio“ di infinite emozioni. Red”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Intervento a cuore aperto per Red Canzian, il bassista dei Pooh sta meglio Intervento a cuore aperto per Red Canzian, il bassista dei Pooh sta meglio ultima modifica: 2015-03-14T18:41:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento