Pisa, cameriere aggredito verso l’individuazione dei responsabili

Procedono le indagini sull’episodio di violenza avvenuto domenica sera in piazza Sant’Omobono. Un cameriere è stato picchiato, per futili motivi, da padre 45enne e figlio 16enne. Il malcapitato è all’Ospedale con fratture a mascella, zigomo, naso, orbita e sarà operato giovedì.

Il Comune ha consegnato ai Carabinieri le immagini della videosorveglianza in cui si vede bene la rissa nella sua dinamica. Sono due le telecamere che hanno ripreso il fatto. Il Sindaco: “È un fatto molto grave. Vogliamo un’indagine tempestiva, che individui e colpisca gli aggressori”.

Una vicenda che ricorda l’omicidio di Zakir, il cameriere bengalese ucciso lo scorso aprile per futili motivi quando usciva da lavoro. Anche in quel caso fu grazie alle telecamere che si scoprirono i colpevoli

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa, cameriere aggredito verso l’individuazione dei responsabili Pisa, cameriere aggredito verso l’individuazione dei responsabili ultima modifica: 2015-03-10T13:09:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento