Milano, tassista di 48 anni aggredito a colpi di catena nei pressi di piazzale Loreto

L’uomo è stato vittima di un’aggressione sotto gli occhi terrorizzati della cliente che stava accompagnando a casa. Il tassista ha incrociato un ciclista che sta viaggiando contromano nella parte di carreggiata di viale Brianza in direzione sottopasso di via Aporti. Lo ha rimproverato a distanza. Per tutta risposta il trentenne, probabilmente nordafricano, ha impugnato una catena da bici ad anelli grossi e l’ha colpito alle gambe.

taxi

E’ intervenuto un motociclista per dividere i due. Così l’aggressore è fuggito. Sul posto è giunta una pattuglia della polizia e un’ambulanza. Dalle lastre è emersa la frattura del capitello del radio, causata dall’impatto con l’asfalto dopo la scivolata.

“Milano è una città insicura anche per noi tassisti” denuncia Silla Mattiazzi di Uiltrasporti, che chiede alle istituzioni di installare delle telecamere a bordo delle auto bianche.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, tassista di 48 anni aggredito a colpi di catena nei pressi di piazzale Loreto Milano, tassista di 48 anni aggredito a colpi di catena nei pressi di piazzale Loreto ultima modifica: 2015-03-10T09:50:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento