Parma capofila di un’agenzia energetica territoriale

L’Assessore Michele Alinovi ha illustrato ai rappresentanti dei 15 comuni presenti all’incontro che si è tenuto presso il DUC, le finalità e le caratteristiche che avrà la futura Associazione.

Molti sono i Comuni della provincia che hanno mostrato interesse per l’iniziativa.

A questo primo incontro erano presenti sindaci e assessori di Colorno, Palanzano, Medesano,Roccabianca, Varano Melegari, San Secondo, Sorbolo, Langhirano, Fornovo, Noceto e i comuni rappresentati dall’Unione Pedemontana (Felino, Sala Baganza, Traversetolo, Collecchio e Montechiarugolo).

Il Comune di Parma si appresta ad archiviare l’esperienza dell’attuale Agenzia Parma Energia S.r.l., partecipata solo da Comune e Provincia di Parma, terminandone in tempi rapidi la procedura di liquidazione.

“La nuova Associazione – ha affermato Alinovi – sarà aperta a tutti i comuni del territorio, per i quali svolgerà una funzione di promozione e coordinamento delle iniziative locali in materia di energia rinnovabili, efficienza energetica, uso razionale dell’energia e politiche energetiche locali, quindi si proporrà come strumento di supporto a tutti in materia di sviluppo sostenibile del territorio, stimolando l’adozione di ogni azione utile al raggiungimento degli obiettivi sempre più stringenti nel campo energetico fissati dall’Unione Europea”.

Gli amministratori locali presenti hanno accolto con favore l’iniziativa, concordando sulla necessità di un soggetto che permetta di coordinare ed ottimizzare il lavoro delle amministrazioni e che riesca a trasmettere l’importanza di queste temi anche ai cittadini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma capofila di un’agenzia energetica territoriale Parma capofila di un’agenzia energetica territoriale ultima modifica: 2015-03-09T02:14:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento