Arma di Taggia, lo scialpinista Giorgio Clot morto sul monte Bertrand

L’uomo di 46 anni ha perso la vita sul monte Bertrand, sopra Briga Alta in provincia di Cuneo. Giorgio Clot era di origini torinesi ma viveva nel centro in provincia di Imperia.

Era in compagnia di un amico, anche di lui di Arma di Taggia, che lo precedeva e che lo ha scorto al fondo di un canalone, profondo circa 150 metri.

Trasferito in un primo tempo ad Upega, il corpo di Giorgio Clot, su disposizione della Procura di Cuneo, è stato portato all’obitorio dell’ospedale di Ceva, dove il magistrato ha disposto che venga effettuata l’autopsia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arma di Taggia, lo scialpinista Giorgio Clot morto sul monte Bertrand Arma di Taggia, lo scialpinista Giorgio Clot morto sul monte Bertrand ultima modifica: 2015-03-09T10:09:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento