Trentenne tenta il suicidio nel pronto soccorso dell’ospedale Versilia

L’uomo di 37 anni ha tentato di tagliarsi le vene, ferendosi a un polso con un coltellino, mentre la notte scorsa si trovava al pronto soccorso dell’ospedale Versilia, dopo aver dato in escandescenze perché non voleva sottoporsi ai prelievi per verificare se avesse assunto alcol e droghe.

Il marocchino, in evidente stato di ebbrezza, è stato bloccato da un vigile urbano e poi denunciato. Lo straniero era stato portato in ospedale dopo essere caduto in motorino che è risultato rubato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trentenne tenta il suicidio nel pronto soccorso dell’ospedale Versilia Trentenne tenta il suicidio nel pronto soccorso dell’ospedale Versilia ultima modifica: 2015-03-08T13:46:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento