A Riglione c’è l’ambulatorio di cardiologia

Potenziate le attività del distretto di Riglione che, oltre a quelle che la Pubblica Assistenza realizza per conto della ASL (CUP e prelievi), ora vedrà anche la presenza di una seduta settimanale di cardiologia (il giovedì dalle 14.30 alle 16.30) con accesso tramite prenotazione CUP e gestita dal un medico dipendente del Sistema Sanitario Regionale. Il potenziamento si è potuto realizzare grazie all’impegno della ASL 5 e della Società della Salute della zona pisana che hanno colto le esigenze della popolazione di Riglione.

“La sperimentazione gestionale che stiamo conducendo a Riglione sta dando i suoi frutti – commenta il direttore generale,  Rocco Damone – consentendo di mantenere servizi essenziali nel rispetto dell’integrazione  e della sussidiarietà che deve caratterizzare il rapporto con le associazioni”.

Il presidio, infatti, è rimasto operativo grazie alla convenzione promossa e realizzata dalla ASL5, dalla Società della Salute e dalla Pubblica Assistenza che assicura per conto dell’ASL le prestazioni base (cup e prelievi) cui affianca le sue attività sanitarie e di volontariato. “Siamo molto soddisfati – afferma Giuseppe Cecchi, direttore della Società della Salute –  non era un risultato scontato, esso  nasce invece grazie ad un proficuo lavoro di ascolto e programmazione che sono specifici del ruolo delle Società della Salute. Adesso speriamo di rinvigorire le iniziative di promozione della salute nel territorio grazie all’impegno dell’associazionismo”.

Lascia un commento