Il Lions Club Perugia Concordia consegnerà 15 defibrillatori alla città

Primi, concreti risultati del progetto “Umbria cuore d’Italia – Perugia città cardioprotetta”. Il Lions Club Perugia Concordia ha acquistato 15 defibrillatori che saranno donati alla città di Perugia.

I primi 7 apparecchi salva-vita verranno consegnati sabato prossimo presso la Sala delle Colonne di Palazzo Graziani, in Corso Vannucci 47, prima della  conferenza  “Nazario Sauro, l’irredentismo e le origini della Grande Guerra”, organizzata dalla Fondazione Cariperugia Arte.

A riceverli dalle mani di Francesco Tei, presidente di Lions Club Perugia Concordia, saranno l’Università degli Studi, il Comune di Perugia, l’Associazione sportiva dilettantistica Athlon Bastia Claudio Lazzari, l’Arcs Strozzacapponi Bruno Ricci, il Circolo Schermistico Perugia, il Cus Perugia e la Polisportiva aree verdi Pimpinelli Maurizio Scarponi.

I defibrillatori saranno mantenuti in efficienza grazie a personale specializzato, appositamente istruito e periodicamente aggiornato, attraverso dei corsi organizzati dalla Croce Rossa di Perugia e dalle Asl dell’Umbria.

La consegna degli altri defibrillatori ad altre associazioni e enti perugini avverrà il 15 maggio, in occasione dei lavori del Congresso Distrettuale Lions.

Il progetto lionistico vivrà una nuova importante tappa anche il 9 maggio quando il cantante Ron si esibirà a Perugia in uno spettacolo organizzato dal Lions Club Perugia Concordia con Croce Rossa Italiana nell’ambito dei festeggiamenti per i 150 anni della Croce Rossa.

Al progetto Lions, insieme alla Croce Rossa, hanno collaborato in modo operativo anche altre associazioni, enti ed istituzioni pubbliche di Perugia: il Coni, l’Università di Perugia, il Comune di Perugia, la Federazione Italiana Atletica Leggera, la Ficg, il Comitato Regionale Umbria, la Lega Nazionale Dilettanti, la Fondazione Umbria Jazz, Family Banker Office di Banca Mediolanum, la società Calcio Perugia e l’ Associazione Radici di Pietra, che si occupa della valorizzazione e il restauro delle Mura Urbiche.

La disponibilità di queste importanti strumentazioni può salvare molte vite. Ogni anno in Europa circa 400.000 persone vengono colpite da arresto cardiaco, di cui oltre 60 mila in Italia soprattutto fra i giovani e gli sportivi.

Dall’8 maggio 2013 è entrata in vigore una legge che disciplina l’uso dei defibrillatori presso gli impianti nei quali si praticano attività sportive e ricreative.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Lions Club Perugia Concordia consegnerà 15 defibrillatori alla città Il Lions Club Perugia Concordia consegnerà 15 defibrillatori alla città ultima modifica: 2015-03-04T11:46:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento