Genova, marocchino stupra una donna entrata nel suo negozio di giocattoli

Il commerciante marocchino, incensurato e titolare di un avviato negozio a Sampierdarena, è stato arrestato dalla Polizia. Vittima della violenza una donna che poco prima si era recata con il figlio a scegliere alcuni giocattoli all’interno del negozio.

violenza donna

L’africano l’ha convinta a prendere un caffè perché le ha detto di sentirsi depresso e poi l’ha costretta con la forza a seguirla in casa dove l’ha violentata. Quando la donna è riuscita a fuggire ha chiamato la Polizia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, marocchino stupra una donna entrata nel suo negozio di giocattoli Genova, marocchino stupra una donna entrata nel suo negozio di giocattoli ultima modifica: 2015-03-04T20:24:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento