Cordilheira Alta, Alcir Pederssetti stermina la propria famiglia

L’uomo di 41 anni ha assassinato i propri familiari a colpi di pistola e si è poi suicidato sparandosi alla tempia. Il dipendente comunale ha colpito la moglie, la figlia di 16 anni, i suoceri e la cognata prima di togliersi la vita.

I corpi sono stati trovati dalla domestica all’interno della villetta a Cordilheira Alta, nello Stato di Santa Catarina. Secondo la polizia, l’uomo non voleva accettare la separazione.

Le vittime sono state identificate come Monica Moresco Pederssetti, 33 anni, moglie di Alcir; Antonio Moresco, 68 anni, padre; Luzia Moresco, 65 anni, la madre; Lucimar Aparecida Moresco, 36 anni, la sorella; e Lana Eduarda Moresco Pederssetti, 16 anni, la figlia del sospettato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cordilheira Alta, Alcir Pederssetti stermina la propria famiglia Cordilheira Alta, Alcir Pederssetti stermina la propria famiglia ultima modifica: 2015-02-27T03:31:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento