Vicenza, scopre che il figlio di 4 anni non è suo, operaio di 39 anni si impicca

L’uomo, che si sta separando dalla moglie, aveva chiesto l’esame del Dna. La risposta l’ha avuta in tribunale qualche giorno addietro. Quel bimbo non lo aveva concepito lui. Ospite di un amico, che in quel momento era assente, è sceso nel garage e si è impiccato. Ai genitori ha lasciato un biglietto, spiegando le motivazioni del gesto.

L’operaio si era sposato 7 anni fa, e dopo 3 era nato il figlio. Il matrimonio è entrato in crisi quando l’operaio di 39 anni ha scoperto che la moglie aveva avuto e continuava ad avere relazioni extraconiugali. Da qui la richiesta della separazione, avvenuta poco più di un anno fa. Poi il desiderio di sapere se quel bimbo che amava tanto era suo o no. Avuta la risposta, la decisione di farla finita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, scopre che il figlio di 4 anni non è suo, operaio di 39 anni si impicca Vicenza, scopre che il figlio di 4 anni non è suo, operaio di 39 anni si impicca ultima modifica: 2015-02-24T10:36:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento