Firenze, alcol fuori orario multati e fatti chiudere 5 minimarket in centro

Cinque i minimarket sono stati sanzionati e costretti alla chiusura per aver ‘disobbedito’ all’ordinanza anti-alcol del sindaco di Firenze Dario Nardella.
Nella rete dei controlli degli agenti della sezione amministrativa della polizia municipale sono finiti i gestori degli esercizi in via dei Macci, via Faenza e via dell’Oriuolo (costretti ciascuno a pagare una sanzione di mille euro per la vendita di bevande alcoliche da asporto in orario vietato e a rimanere chiusi per tre giorni) e quelli di due minimarket in via Ghibellina. Al primo, oltre a pagare, toccherà tenere abbassato il bandone per 5 giorni, per il secondo è scattata la sanzione di mille euro e dovrà chiudere per una settimana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, alcol fuori orario multati e fatti chiudere 5 minimarket in centro Firenze, alcol fuori orario multati e fatti chiudere 5 minimarket in centro ultima modifica: 2015-02-20T18:38:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento