Doping, 20 perquisizioni a Savona e Imperia

Eseguite dai Nas di Genova a Savona e Imperia. Nel mirino degli investigatori il traffico illegale, in alcune palestre, di farmaci contenenti sostanze dopanti provenienti dall’est Europa e privi di qualsiasi autorizzazione e controllo di qualità.

I farmaci venivano acquistati su internet per poi essere ceduti a giovani body-builders, alcuni dei quali partecipanti a competizioni nazionali e internazionali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Doping, 20 perquisizioni a Savona e Imperia Doping, 20 perquisizioni a Savona e Imperia ultima modifica: 2015-02-20T08:27:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento