Torino, 5 fratelli libanesi accusati di finanziare il terrorismo

Indaga la Procura del capoluogo piemontese su 5 fratelli di origini libanesi accusati di finanziamento al terrorismo e riciclaggio internazionale.

Secondo le Fiamme Gialle, che hanno effettuato le ricerche sulla vicenda, i 5 ripulivano il denaro proveniente da un ingente traffico di droga per finanziare l’attività di Hezbollah.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin